• antonellaiannone

Torta salata con cavolo nero e agretti



Ideale per una gita fuori porta o un pic nic!

_____


Ingredienti per 6/8:

per la pasta:

360 g farina tipo 0 10 gherigli noci 125 g burro morbido acqua fredda circa 10 cucchiai

per il ripieno:

un mazzetto cavolo nero circa 12 foglie un mazzetto agretti 1 uovo 300 g ricotta di bufala sale, pepe olio aglio 5 pomodorini secchi latte per spennellare la superficie

_____


Preparazione:

Tritate a coltello le noci. Preparate la pasta frolla lavorando la farina con il burro, poi unite le noci e l'acqua fredda un cucchiaio per volta sino ad ottenere un bel panetto.

Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per un'ora.

per il ripieno:

Pulite il cavolo nero eliminando la costa centrale, cuocetelo a vapore per 10 minuti. Fate lo stesso per gli agretti eliminando la radice finale, cuocetelo a vapore per 5 minuti.

In un pentolino portate a bollore l'acqua e sbollentate i pomodorini secchi per 8 minuti.

Tagliuzzate il cavolo nero e gli agretti, saltateli in padella con un cucchiaio d'olio d'oliva ed uno spicchio d'aglio in camicia schiacciato. Insaporite per qualche minuto e aggiustate di sale e pepe.

Fate intiepidire.

Dividete la frolla in due parti: una più grande rispetto all'altra.

Stendete la pasta e riponetela in uno stampo con cerniera diametro 24 cm, leggermente unto.

Bucherellate il fondo con i lembi di una forchetta.

In una ciotola stemperate la ricotta con un filo d'olio, unite le verdure ed i pomodorini secchi tagliati a pezzettini.

Versate il ripieno all'interno del guscio di pasta.

Stendete la pasta rimasta e coprite la torta.

con l'impasto rimanente potete formare due strisce, arrotolarle, intrecciarle tra loro e disporle lungo il bordo della torta. Spennellate la superficie con un po' di latte e cuocete in forno caldo per circa 40-45 minuti a 170°.

____


#tortesalate #vegetariana

14 visualizzazioni

© 2020 Antonella Iannone - P.IVA: 02391130222

Passione Cucina |  antonella.iannone@gmail.com  |  Tel. 347 883 7777

I corsi di Cucina si svolgono nelle sedi di Arco e Lavis

web by

EDIMEDIA