• antonellaiannone

Petto di tacchino ripieno




_____


Ingredienti:

1,2 kg petto di tacchino senza pelle aperto a libretto, fatevi dare dal macellaio anche la pelle

250 g cavolo nero

170 g salsiccia

100 g pane di qualche giorno

1 piccola cipolla

1 spicchio d’aglio

rosmarino, prezzemolo

olio extra vergine d’oliva

brodo di carne

sale, pepe

burro morbido

vino bianco secco

__


Preparazione:

Tagliate il pane a dadini e tostatelo in forno caldo a 200° per circa 10 minuti, mescolandoli di tanto in tanto finché saranno belli dorati.

Tritate la cipolla e l’aglio.


Pulite il cavolo nero e tagliatelo a striscioline.


In una pentola, rosolate 2 cucchiai d’olio con la cipolla e l’aglio, unite la salsiccia sgranata, il rosmarino tritato finemente e il cavolo nero tagliato a striscioline.

Fate rosolare per qualche minuto e unite i cubetti di pane poi bagnate 90 ml di brodo di carne.

Bagnate il tutto con 90 ml di brodo di carne e fatelo assorbire bene dal pane.

Condite con sale e pepe.

Tritate il prezzemolo e unitelo al ripieno.

Spegnete il fuoco e fate raffreddare.


Per il petto di pollo, fatelo schiacciare dal vostro macellaio con un batticarne in modo da assottigliarlo ad uno spessore di un centimetro.


Stendete la carne su un piano, con il lato dove era la pelle verso il basso.

Salate e pepate uniformemente e distribuite il ripieno lasciando un bordo scoperto di circa 2,5 cm e arrotolate la carne su se stessa partendo dal lato corto formando un rotolo stretto.


Foderate bene il rotolo ottenuto con la pelle tenuta da parte.

Avvolgete il rotolo in una garza, chiudete le estremità e legatelo in più punti con un po' di spago da cucina. Spalmate tutta la superficie della tela con del burro fuso sia sopra che sotto e sistematelo in una teglia con un termometro per controllare la cottura della carne ben inserito al centro dell'arrosto.


Trasferite il tutto in forno a 200° e fate cuocere per circa 45-50 minuti o finché la temperatura della carne segnerà 68°. Dopo circa 10-15 minuti di cottura, aggiungete ½ bicchiere abbondante di vino bianco secco e continuate a mantenere un fondo abbastanza umido aggiungendo poco brodo quando necessario.


A fine cottura, tagliate la tela con le forbici ed eliminatela, fate riposare l'arrosto per una quindicina di minuti prima di tagliarlo.

____


#carne #secondi #natale

33 visualizzazioni

© 2020 Antonella Iannone - P.IVA: 02391130222

Passione Cucina |  antonella.iannone@gmail.com  |  Tel. 347 883 7777

I corsi di Cucina si svolgono nelle sedi di Arco e Lavis

web by

EDIMEDIA